„Social freezing“ crioconservazione degli ovociti

Dopo che gli ovociti vengono prelevati sotto stimolazione ormonale, possono essere congelati. Questo metodo è particolarmente adatto per i pazienti prima di un trattamento oncologico. Anche per i pazienti che vogliono congelare gli ovociti per qualsiasi motivo e tenerli per un uso successivo.

Crioconservazione degli embrioni

La crioconservazione è un processo che consente di conservare gli embrioni allo stato congelato per un uso successivo. Gli embrioni vengono congelati se viene prodotto un numero di embrioni dopo la fecondazione, maggiore di quello, che può essere trasferiti nell’utero o in caso di inaspettati problemi di salute del paziente. Gli embrioni congelati possono essere utilizzati per un trasferimento successivo se il primo trattamento non è andato a buon fine, come secondo ciclo di trasferimento. I principali vantaggi degli embrioni per il trattamento successivo è che la donna non deve subire un‘intensiva cura ormonale né un‘iperstimolazione ovarica.

Crioconservazione spermatica

Quando lo sperma ha gravi deviazioni dalla norma, che sono spesso progressive e che possono rapidamente peggiorare con l‘età, si consiglia di congelare lo sperma prima.

Ciò avviene in caso di:

  • occupazione rischiosa – missioni militari, lavoro con elevati livelli di radiazioni, risp. aumento della concentrazione di sostanze tossiche
  • tumori – pazienti prima di chemio/radioterapia
  • stili di vita non sani (fumo, alcol, abitudini alimentari malsane)
  • rinvio della genitorialità – crescente frammentazione del DNA
  • traumi del midollo spinale

Le cellule staminali vengono conservate nella criobanca a una temperatura di -196 ° C.

POTREBUJETE PORADIŤ?

Napíšte nám správu alebo zavolajte na +421 903 992 626.