IL SESSO MIGLIORA LO SPERMA: CHE COSA POTREBBE AIUTARE GLI UOMINI?

E sarebbe d’aiuto se trovassi una donna più giovane? Una domanda così assurda è stata posta all’embriologo, quando ha comunicato al paziente che non aveva un buon spermiogramma.

In questo caso non è solo la fertilità maschile, ma anche l’attitudine del sesso più forte al fatto: La causa del fatto, che non possiamo avere un figlio con la mia compagna sono io. Tuttavia, l´embriologa presso la clinica di medicina riproduttiva ReproMedica alla difesa degli uomini dice che sono più disposti ad accettare la verità e risolvere il problema in modo costruttivo.

L’ego maschile, tuttavia, deve rimanere molto ferito sapendo, che lo spermiogramma non è al 100%. Con quali reazioni Vi incontrate? 

Alcuni uomini si rassegnano, la prendono di fatto e contano con la possibilità di una riproduzione assistita qui. Ma ci sono anche quelli che non riescono a digerire nessuna o una piccola variazione nello spermiogramma. Tracciano tutti i parametri, cercano le cause, chiedono come migliorare i risultati. Ma cercano principalmente la risposta alla domanda dove sia la causa.

Nelle donne? 

Non succede spesso, ma ci sono uomini che, nonostante l’esito ovviamente sfavorevole degli esami, insistono sul fatto che l’errore non è in loro. Ho persino sentito la domanda: Se trovassi una partner più giovane, sarebbe d’aiuto? Con questo signore abbiamo parlato a lungo, ma non è più venuto in clinica, anche se, naturalmente, abbiamo raccomandato un controllo dello spermiogramma. Abbiamo imparato a contare con varie reazioni.

Questo signore arrivò almeno all’esame, ma alcuni non varcarono nemmeno la soglia del centro di riproduzione assistita. Sono terorizzati dall´idea, che l’infermiera nel corridoio gli mette in mano un flacone da prelievo e davanti agli occhi di tutte le persone in attesa andranno in una piccola stanza a consegnare il loro materiale genetico. Almeno è così che lo hanno visto nelle scene dei film. Quanto sono vere?

Ci sono ancora molti uomini che cercano di rinviare il loro problema per molto tempo. Ma delle operazioni tipo prelievo dell’eiaculato e l´esame del spermiogramma non deve davvero avere paura. Da noi hanno a disposizione una stanza per il prelievo su un piano separato. In assoluta privacy e comfort ci possono rimanere tutto il tempo necessario, anche per due o tre ore. Se necessario, anche con la partner.

A volte, negli uomini, prevale l´idea sbagliata secondo la quale il prelievo viene effettuato mediante la cosiddetta elettroeiaculazione, quindi per mezzo di un dispositivo. In realtà, si tratta di una procedura dolorosa, quindi il medico deve farla principalmente in anestesia e solo nei casi indicati. Gli uomini chiedono anche perché non possono portare un campione da casa. Lo permettiamo solo eccezionalmente quando qualcuno ha davvero un grosso blocco per fornire l’eiaculato nella clinica.

Che cosa rivela lo spermogramma su un uomo? 

Perché lo sperma possa fertilizzare le uova, deve avere determinati parametri. È la concentrazione di sperma nell’eiaculato, il loro numero in millilitri, il numero di spermatozoi in movimento, la velocità di movimento e la loro forma. Abbiamo introdotto un’analisi dello sperma utilizzando un analizzatore di computer che mostra il risultato in pochi secondi e lo salva con il video. E non solo quello. Può anche rilevare la velocità di movimento e la forma esatta dello spermatozoo, che non è possibile con l’esame microscopico convenzionale. Oggi possiamo vedere anche dentro la testa dello sperma e “leggere” la qualità del materiale genetico. A volte, il DNA è talmente danneggiato, che non solo riduce la probabilità di fecondazione degli ovuli, una corretta divisione degli embrioni, ma provoca anche frequenti aborti spontanei.

Cosa danneggia lo sperma? 

Alcol, sigarette, droghe e steroidi anabolizzanti. Culturisti e atleti che li hanno usati spesso hanno gravi disturbi dello spermiogramma in cui non c’è un singolo spermatozoo nell’eiaculato. Al numero e alla motilità degli spermatozoi non contribuisce nemmeno il surriscaldamento, quindi non ci piace vedere computer portatili sulle ginocchia, indumenti stretti, saune esagerate o lunghe sedute. Un signore molto cauto ha chiesto anche sull´abbronzamento. Se non è spesso, il corpo lo accetta. La spermatogenesi è anche sensibile agli antibiotici o ai farmaci antidolorifici più diffusi.

È vero che non gli piacono nemmeno i lubrificanti? 

I lubrificanti non sono amici con lo sperma, li danneggiano e rallentano la loro velocità così come anche la saliva. Alcuni gel lubrificanti contengono anche sostanze spermicide, quindi sostanze che uccidono lo sperma. Il loro uso è proibito quando si tratta di prendere un eiaculato per l´esame dello spermogramma. Tuttavia, un sesso regolare tutti i giorni dovrebbe aiutare alla crescita della loro produzione e della loro qualità.

Qualsiasi deposito di sperma e immagazzinamento nel corpo li induce a essere più indulgenti e non vogliono entrare nell’ovulo. In ogni caso, prima dell’esame spermatico, raccomandiamo di mantenere un’astinenza sessuale da due a cinque giorni.

Sta arrivando la stagione delle influenze. Possono le virosi e le infezioni in qualche modo influenzare gli sforzi per avere un bambino? 

Lo spermogramma verrà influenzato anche da un banale raffreddore. Quando un uomo guarisce, tutto tornerà alla normalità entro due mesi, se prima era sano. Tuttavia, alcune malattie causano danni irreversibili, come il diabete o la parotite in età adolescenziale, malattie oncologiche.

Cambiamenti irreversibili sono causati dal trattamento del cancro – in particolare dalla radioterapia, in cui possono verificarsi cambiamenti irreversibili nei cromosomi, mentre dopo la chemioterapia le prospettive sono migliori. Pertanto, prima del trattamento oncologico raccomandiamo che lo sperma sia congelato, conservato nella banca del seme.. A proposito, nel mondo inizia a prevalere la tendenza del cosiddetto “social freezing”, che è il termine per il congelamento preventivo degli spermatozoi allo scopo di un uso successivo nella genitorialità pianificata.

I giovani uomini sani lasciano congelare lo sperma per “tempi peggiori” per godersi al massimo le loro vite. Quando dopo i quaranta vorranno avere una famiglia, e capita di avere un problema, hanno un’assicurazione. Il programma di prevenzione “social freezing” viene svolto anche da noi.

Si parla molto della dieta come una medicina per tutto. Cosa dovrebbero cucinare le donne per i loro mariti se vogliono dei bambini? 

Sappiamo che il sovrappeso e l’obesità influiscono negativamente sul numero e sulla mobilità dello sperma, quindi niente carne grassa per cena. Una percentuali più elevata di grasso corporeo porta a una sovraespressione di estrogeni. La preferenza è per una dieta varia ricca di vitamine e minerali. La fertilità può essere “avviata” anche dagli antiossidanti contenuti, per esempio, negli agrumi, nel pepe, negli spinaci e nel pomodoro. Possono regolare l’influenza dei radicali liberi. Il menù dovrebbero anche essere arricchito di zinco, che promuove la produzione di testosterone e quindi il numero di spermatozoi.

La riduzione del loro numero potrebbe essere dovuto alla mancanza di selenio. La vitamina C favorisce la loro mobilità, la vitamina E migliora la capacità dello sperma di penetrare nell’ovulo. La mobilità dello sperma viene aumentata anche dal ginseng e dalla pappa reale. È importante non dimenticare di bere abbondante acqua.

Si parla molto dell’impatto dello stress sui problemi fisici. Non è sopravvalutato? 

No. Si vede specialmente negli studenti – donatori di sperma. Se arrivano durante il periodo di prova, i parametri sopra la norma del loro sperma scendono al di sotto della media. Dei quaranta milioni di spermatozoi in un millilitro di eiaculato, ad un tratto c´è ne sono solo tre milioni, in aggiunta, poco mobili. Dopo il periodo di prova tutto ritorna come prima.

Per quanto riguarda il piccolo numero di spermatozoi, va tenuto presente che per la fecondazione dell’ovulo è sufficiente solo uno sperma, anche se è pigro, quindi non mi permetterò mai di affermare che la partner non rimarrà mai incinta in modo naturale. Tuttavia, la probabilità è molto bassa. Ma c’è anche un metodo elegante in cui con una micro-pipetta sottile inseriamo lo spermatozoo direttamente nell’ovulo. E dopo diciotto ore, vediamo se è successo il miracolo.

Post recenti